Telefono e Fax
Tel: 0523-384131 Fax: 0523-332032

Conversione Decreto "Rilancio": deposito telematico atti, pagamento CU e anticipazione forfettaria

Venerdì 24/07/2020, a cura di AteneoWeb S.r.l.


Sulla Gazzetta Ufficiale n. 180 del 18 luglio 2020 è stata pubblicata la Legge 17 luglio 2020 n. 77, di conversione in legge, con modificazioni del decreto-legge 19 maggio 2020, n. 34 (il cosiddetto Decreto "Rilancio"), recante misure urgenti in materia di salute, sostegno al lavoro e all'economia, nonché di politiche sociali connesse all'emergenza epidemiologica da COVID-19.
Nello stesso giorno è stato pubblicato anche il testo del suddetto Decreto, coordinato con la citata legge di conversione.

Tra le misure in materia di giustizia, previste al titolo VIII, capo V (artt. 219-221), il decreto dispone che, tenuto conto delle esigenze sanitarie derivanti dalla diffusione del COVID-19, fino al 31 ottobre 2020, negli uffici che hanno la disponibilità del servizio di deposito telematico, è previsto l'obbligo di depositare telematicamente, da parte del difensore, ogni atto e documento in comunicazione.
Gli obblighi di pagamento del contributo unificato e dell'anticipazione forfettaria sono anch'essi assolti con sistemi telematici di pagamento. Quando i sistemi informatici del dominio giustizia non sono funzionanti e sussiste un'indifferibile urgenza, il capo dell'ufficio autorizza il deposito con modalità non telematica.

Fonte: https://www.gazzettaufficiale.it
Le ultime news
Ieri
La Giustizia amministrativa ha pubblicato alcune note di precisazione relative al protocollo d'intesa...
 
Ieri
In tema di solidarietà passiva, la sentenza resa tra il creditore e uno dei debitori non è vincolante...
 
Lunedì 03/08
Nelle sedute del 22 e 23 luglio scorsi il Consiglio Superiore della Magistratura ha approvato, su proposta...
 
Lunedì 03/08
Il ministro della Giustizia, Alfonso Bonafede, e la presidente facente funzioni del Consiglio nazionale...
 
altre notizie »
 

Studio Legale Associato Camussi

Via Roma, 48 - 29121 Piacenza (PC)

Tel: 0523-384131 - Fax: 0523-332032

Email: studiolegale.camussi@libero.it

P.IVA: 01590050330