Telefono e Fax
Tel: 0523-384131 Fax: 0523-332032

Covid 19: linee guida per le attività economiche

Venerdì 08/04/2022

a cura di Studio Valter Franco


La Gazzetta Ufficiale n. 79 del 4.4.2022 pubblica l'Ordinanza 1 aprile 2022 del Ministero della Saluta, relativa alle linee guida per la ripresa delle attività economiche e sociali.

Di seguito vengono illustrate sommariamente le disposizioni riguardanti talune attività economiche, mentre per altre viene unicamente indicato (consultare l'ordinanza), in modo da evidenziare che nella citata ordinanza sono previste disposizioni per tali settori di attività.

Per tutte le attività economiche (misure di carattere generale)
  • informazione sulle misure di prevenzione da rispettare, es.   indicazione della capienza massima dei locali comprensibile anche ad utenti di altra nazionalità
  • informazione sulla necessità - ove previsto- di accedere con certificazione verde base o rafforzata
  • utilizzo della mascherina chirurgica o FFP2 in tutti gli ambienti chiusi e, in caso di assembramento, anche all'aperto ove previsto
  • messa a disposizione all'ingresso e in più punti del locale di soluzioni per l'igienizzazione delle mani
  • igienizzazione degli ambienti


Attività di ristorazione - bar - pub etc.
  • privilegiare l'accesso tramite prenotazione
  • privilegiare gli spazi esterni (giardini, terrazze, dehors)
  • non possono essere presenti nel locale più clienti di quanti siano i posti a sedere 7
  • distanziamento di 1 metro dei tavoli
  • obbligo di uso della mascherina per gli spostamenti all'interno del locale
  • favorire la consultazione on line del menu oppure menu in stampa plastificata disinfettabile dopo l'uso o menu in stampa su carta a perdere
  • al termine di ogni servizio al tavolo igienizzare le superfici del tavolo
  • favorire modalità di pagamento elettroniche, possibilmente al tavolo senza creare "code" od assembramento alla cassa


Servizi alla persona (pettinatrici, barbieri, estetisti, tatuatori)
  • attuazione delle misure di carattere generale
  • distanziamento di un metro delle postazioni di lavoro e dei clienti
  • messa a disposizione di riviste, giornali, dépliants, con avvertenza che ne è consentita la consultazione previa igienizzazione delle mani
  • cliente ed operatore indosseranno la mascherina chirurgica o quella FFP2
  • disinfezione delle superfici delle postazioni di lavoro, delle attrezzature e degli accessori


 

Commercio al dettaglio
  • attuazione delle misure di carattere generale
  • regole di accesso in modo da evitare code e assembramenti, mantenimento della distanza interpersonale di 1 metro
  • qualora il cliente (specie nei negozi di abbigliamento) possa toccare la merce è obbligatoria la disinfezione delle mani prima e dopo la manipolazione della merce
  • favorire il pagamento con sistemi elettronici


Attività ricettive (alberghi, ostelli, rifugi alpini etc.)
  • non applicazione del distanziamento interpersonale ai membri dello stesso gruppo familiare o conviventi, né a coloro che occupano la stessa camera od ambiente per il pernottamento
  • stesse misure previste per i bar e ristoranti
  • utilizzo degli ascensori in modo da consentire la distanza interpersonale
  • pagamenti elettronici
  • igienizzazione di tutti gli ambienti in particolare delle superfici toccate con maggiore frequenza (corrimano, interruttori della luce, pulsanti ascensori etc.)
  • altre disposizioni per l'utilizzo di servizi igienici comuni in attività ricettive, rifugi alpini ed ostelli per la gioventù


Spiagge e stabilimenti balneari

(consultare l'ordinanza)

Parchi tematici e di divertimento

(consultare l'ordinanza)

Musei- archivi- biblioteche, mostre

(consultare l'ordinanza)

Mercati e mercatini degli hobbisti

(consultare l'ordinanza)

Circoli culturali, centri sociali e ricreativi

(consultare l'ordinanza)

Convegni-congressi convention

(consultare l'ordinanza)

Sale giochi-sale scommesse-bingo- casinò

(consultare l'ordinanza)

Attività formative - diverse da quelle scolastiche -

(consultare l'ordinanza)

Impianti di risalita

consultare l'ordinanza

Piscine termali e centri benessere

consultare l'ordinanza
Le ultime news
Oggi
L’obbligo per i fornitori di servizi di condivisione di contenuti online di controllare i contenuti...
 
Mercoledì 18/05
Sulla Gazzetta Ufficiale n. 38 del 13 maggio 2022 è stato pubblicato il Decreto del Ministero della...
 
Martedì 17/05
Il ruolo consultivo e interlocutorio del RSPP deve essere funzionalmente distinto da qualsiasi ruolo...
 
Venerdì 13/05
Il Consiglio Nazionale del Notariato ha pubblicato lo Studio n. 128-2021/C, dal titolo Problemi in materia...
 
Mercoledì 11/05
Cassa Forense ha indetto un bando (n. 3/2022), per l'anno 2022, per l’assegnazione di borse...
 
Mercoledì 11/05
Non è escluso che anche i reati commessi da componenti del nucleo familiare possano rilevare nella lata...
 
Martedì 10/05
La Corte di Cassazione, Sezione V Penale, con la sentenza n.17784 del 7 marzo 2022, si è espressa...
 
Venerdì 06/05
Corte di Cassazione, VI Sezione Civile, con l'Ordinanza n. 13729 del 2 maggio 2022 si è espressa...
 
Martedì 03/05
In vigore dal 1 maggio il  "Decreto PNRR 2", pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 100 del 30 aprile...
 
Lunedì 02/05
Con avviso pubblicato sul proprio portale Cassa Forense ricorda che le Società tra Avvocati (STA)...
 
Venerdì 29/04
Sulla Gazzetta Ufficiale n. 97 del 27 aprile è stata pubblicata la Legge 7 aprile 2022, n. 32,...
 
Venerdì 29/04
La Corte costituzionale, riunita in camera di consiglio nella giornata del 27 aprile 2022, ha esaminato...
 
Giovedì 28/04
Con 328 si', 41 no e 25 astenuti la Camera dei Deputati ha approvato, nella seduta del 26 aprile...
 
Mercoledì 27/04
Cassa Forense ha indetto, per l'anno 2022, un bando per l’erogazione di prestiti, per un importo...
 
altre notizie »
 

Studio Legale Associato Camussi

Via Roma, 48 - 29121 Piacenza (PC)

Tel: 0523-384131 - Fax: 0523-332032

Email: studiolegale.camussi@libero.it

P.IVA: 01590050330