Telefono e Fax
Tel: 0523-384131 Fax: 0523-332032

Equo compenso: la riforma non è più rinviabile

Lunedì 08/07/2019, a cura di AteneoWeb S.r.l.


Durante il Tavolo tecnico tenutosi il 3 luglio scorso presso il Ministero della Giustizia e convocato dal sottosegretario Jacopo Morrone al fine di esaminare le prime proposte finalizzate all'elaborazione di una riforma condivisa dell'equo compenso, il Ministro Alfonso Bonafede ha dichiarato: "Non è una questione meramente economica ma riguarda la dignità dei professionisti e il livello del contributo che essi apportano alla società".
"Vogliamo dare un messaggio concreto dell'intensa operatività con cui il ministero affronta questa tematica. Si può affermare che questo Tavolo è il cervello, ovvero l'unica sede a cui spetta l'elaborazione di questa materia a vantaggio di tutte le professioni",
ha ribadito il ministro, a cui si è aggiunto il sottosegretario Morrone, spiegando che "l'obiettivo è valorizzare l'attività dei professionisti che hanno un peso importante e un ruolo di primo piano nella nostra società. Non è quindi più rinviabile una riforma che consenta alle libere professioni di recuperare la centralità che spetta loro nel sistema paese, assicurando un compenso proporzionato alla quantità e alla qualità del lavoro svolto, oltre che al contenuto e alle caratteristiche della prestazione professionale".

Fonte: https://www.gnewsonline.it
Le ultime news
Ieri
Il Consiglio dei Ministri, nella seduta n. 65 dell'11 luglio 2019, ha approvato un disegno di legge delega...
 
Ieri
Le Sezioni Unite Penali della Corte di Cassazione, con la sentenza n. 30475 del 10 luglio 2019, hanno...
 
Lunedì 15/07
Con la sentenza n. 173/19, depositata il 10 luglio, scorso la Corte Costituzionale ha confermato il limite...
 
altre notizie »
 

Studio Legale Associato Camussi

Via Roma, 48 - 29121 Piacenza (PC)

Tel: 0523-384131 - Fax: 0523-332032

Email: studiolegale.camussi@libero.it

P.IVA: 01590050330