Telefono e Fax
Tel: 0523-384131 Fax: 0523-332032

L'assegno bancario privo di data di emissione è "promessa di pagamento"

Mercoledì 10/10/2018, a cura di AteneoWeb S.r.l.


La Corte di Cassazione Civile, con la sentenza n. 24144 del 3 ottobre 2018, ha statuito che l'assegno bancario privo di data di emissione può essere ritenuto come espressivo di una promessa di pagamento ex art. 1988 cod. civ., che il traente rivolge al prenditore, a mezzo dell'ordine di pagamento impartito alla banca trattaria.

La validità, precisa la Corte, come anche l'utilizzabilità probatoria di una scrittura privata prescinde, in sé, dalla presenza o meno di una data apposta sul relativo documento.

A questa regola generale non si sottrae l'assegno bancario laddove lo stesso venga utilizzato non già come titolo di credito, bensì come semplice scrittura privata, secondo quanto può avvenire tra le parti dirette del rapporto causale, che è sottostante all'emissione del titolo.

Fonte: http://www.cortedicassazione.it
Le ultime news
Oggi 06:00
E' stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 241 del 16-10-2018 il Decreto del Presidente della Repubblica...
 
Ieri
Posto che l'assegno divorzile svolge una funzione non solo assistenziale, ma in pari misura anche perequativa...
 
altre notizie »
 

Studio Legale Associato Camussi

Via Roma, 48 - 29121 Piacenza (PC)

Tel: 0523-384131 - Fax: 0523-332032

Email: studiolegale.camussi@libero.it

P.IVA: 01590050330