Telefono e Fax
Tel: 0523-384131 Fax: 0523-332032

Nessun risarcimento danni se ci si espone "volontariamente" al pericolo

Lunedì 07/01/2019, a cura di AteneoWeb S.r.l.


Nessun risarcimento per la caduta subita all'interno di un parco condominiale se è la persona danneggiata che si è esposta volontariamente al pericolo.

Questa, in sintesi, la decisione della Corte di Cassazione - Sezione III Civile - che, con l'ordinanza n. 31540 del 6 dicembre 2018, ha affermato il principio secondo cui "la volontaria e consapevole esposizione al pericolo da parte del danneggiato, quando esistano agevoli e valide alternative idonee a scongiurare l'eventualità di accadimenti dannosi, comporta l'interruzione del nesso di causalità tra quella situazione e l'evento pregiudizievole che avesse a verificarsi, posto che in tal caso è alla volontà dello stesso danneggiato ed alla sua decisione di correre un pericolo da lui conosciuto e facilmente evitabile che l'evento deve essere ricollegato in nesso eziologico".

Fonte: http://www.cortedicassazione.it
Le ultime news
Oggi
L'Agenzia per l'Italia digitale informa che sono disponibili in consultazione pubblica, fino al 16 novembre,...
 
Ieri
Le Sezioni Unite Civili della Corte di Cassazione, con sentenza n. 22714 dell'11 settembre 2019, hanno...
 
altre notizie »
 

Studio Legale Associato Camussi

Via Roma, 48 - 29121 Piacenza (PC)

Tel: 0523-384131 - Fax: 0523-332032

Email: studiolegale.camussi@libero.it

P.IVA: 01590050330