Telefono e Fax
Tel: 0523-384131 Fax: 0523-332032

Obbligatorio dotarsi di un sistema per la "misurazione della durata" dell'orario di lavoro: sentenza Corte di Giustizia UE

Lunedì 17/06/2019, a cura di TuttoCamere.it


Al fine di assicurare l'effetto utile dei diritti previsti dalla direttiva sull'orario di lavoro e dalla Carta, gli Stati membri devono imporre ai datori di lavoro l'obbligo di istituire un sistema oggettivo, affidabile e accessibile che consenta la misurazione della durata dell'orario di lavoro giornaliero svolto da ciascun lavoratore.

E' quanto ha dichiarato la Corte di Giustizia UE con la sentenza C-55/18 del 14 maggio 2019 la quale chiarisce, altresì, che spetta agli Stati membri definire le modalità concrete di attuazione di un siffatto sistema, in particolare la forma che esso deve assumere, tenendo conto, se del caso, delle specificità proprie di ogni settore di attività interessato, e altresì delle particolarità, in special modo, delle dimensioni di talune imprese.

Nella sentenza, la Corte di Giustizia UE rileva innanzi tutto che il diritto di ciascun lavoratore a una limitazione della durata massima del lavoro e a periodi di riposo giornaliero e settimanale non solo costituisce una norma del diritto sociale dell'Unione che riveste una particolare importanza, ma è anche espressamente sancito all'articolo 31, paragrafo 2, della Carta.

Per consultare il testo della sentenza della Corte di Giustizia UE clicca qui.

Fonte: https://www.tuttocamere.it
Le ultime news
Ieri
Il Consiglio dei Ministri, nella seduta n. 65 dell'11 luglio 2019, ha approvato un disegno di legge delega...
 
Ieri
Le Sezioni Unite Penali della Corte di Cassazione, con la sentenza n. 30475 del 10 luglio 2019, hanno...
 
Lunedì 15/07
Con la sentenza n. 173/19, depositata il 10 luglio, scorso la Corte Costituzionale ha confermato il limite...
 
altre notizie »
 

Studio Legale Associato Camussi

Via Roma, 48 - 29121 Piacenza (PC)

Tel: 0523-384131 - Fax: 0523-332032

Email: studiolegale.camussi@libero.it

P.IVA: 01590050330