Telefono e Fax
Tel: 0523-384131 Fax: 0523-332032

Rinuncia all'eredità ed effetti retroattivi sui debiti tributari

Giovedì 21/04/2022, a cura di AteneoWeb S.r.l.


Il chiamato all'eredità, che abbia ad essa rinunciato, non risponde dei debiti del "de cuius", in quanto la rinuncia ha effetto retroattivo ai sensi dell'art. 521 c.c., senza che, in ragione di ciò, assuma rilevanza l'omessa impugnazione dell'avviso di accertamento notificato al medesimo dopo l'apertura della successione, stante l'estraneità di detto chiamato alla responsabilità tributaria del "de cuius", circostanza che è, di conseguenza, legittimato a far valere in sede di opposizione alla cartella di pagamento.
Il chiamato all'eredità, che abbia ad essa validamente rinunciato, non risponde quindi dei debiti tributari del "de cuius" neppure per il periodo intercorrente tra l'apertura della successione e la rinuncia, neanche se risulti tra i successibili "ex lege" o abbia presentato la dichiarazione di successione (che non costituisce accettazione).

Il principio è stato richiamato dalla Corte di Cassazione Civile, nella Sentenza n. 11832 del 12 aprile 2022.

Fonte: https://www.cortedicassazione.it
Le ultime news
Oggi
Con Messaggio n. 2580 del 27 giugno 2022 l'Inps comunica che è attivo il servizio per la presentazione...
 
Oggi
Ai fini dell'integrazione del reato di intermediazione illecita e sfruttamento del lavoro, lo stato...
 
altre notizie »
 

Studio Legale Associato Camussi

Via Roma, 48 - 29121 Piacenza (PC)

Tel: 0523-384131 - Fax: 0523-332032

Email: studiolegale.camussi@libero.it

P.IVA: 01590050330